2 Giugno 2016

CV Dr. Salvatore Fede

Curriculum vitae dr. Salvatore Fede

Salvatore Fede nasce sulle sponde siciliane dello Stretto di Messina alla fine dell’estate del 1976, nei primi anni della sua vita dimostra una spiccata attitudine verso le scienze naturali e la meccanica. Durante gli studi superiori si appassiona alle scienze ed al pensiero filosofico antico e moderno, nel 1995 all’indomani della licenza scientifica decide di iscriversi alla facoltà di medicina  chirurgia, nonostante, il padre, stimato medico pediatra, gli consigliasse vivamente di intraprendere tale percorso di vita fatto di studi e sacrifici. Ma contro ogni previsione durante e nella scuola di medicina, Salvatore, trova non solo, e già questo sarebbe sufficiente, la sua compagna di vita Mariagrazia, ma anche la sua strada, infatti si appassiona alle neuroscienze.

logo unime

Questo a causa degli insegnamenti del Prof G. Anastasi, docente ordinario di Anatomia dell’Università degli Studi di Messina, presso cui svolge un tirocinio elettivo negli anni dal 1996 al 1999, ma soprattutto a quelli del Prof. F. Tomasello, docente ordinario di neurochirurgia,  presso cui svolge il tirocinio elettivo dal 1999 al 2001. Il 21 Luglio del 2001, Salvatore Fede ottiene il titolo di dottore in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Messina discutendo la tesi dal titolo “Meningiomi sfenocavernosi: aspetti clinici, diagnostici e terapeutici” – Relatore: Prof. F. Tomasello con votazione 110 con lode.

La specializzazione in Neurochirurgia (aa 2001-2006)

Successivamente, nell’anno 2002, vi sono grandi soddisfazioni per il neodottore, la nascita della figlia Camilla, l’accesso alla Scuola di Specializzazione in Neurochirurgia dell’Università di Messina diretta dal Prof. Tomasello, il diploma di abilitazione all’esercizio della professione medica, con votazione 110/110, l’iscrizione all’Ordine dei Medici e Chirurghi della provincia di Messina, dal 25.10.2002 al numero 8497. Gli anni della scuola di specializzazione in neurochirurgia sono duri, ma ricchi di soddisfazioni, prima di tutte quelle di poter dare aiuto al persone meno fortunate, in quelli anni si avvicina alla patologia del rachide ed alla chirurgia spinale, infine l’8 Novembre 2006, ottiene il diploma di specializzazione in Neurochirurgia presso l’Università Degli Studi di Messina, con la tesi dal titolo “Approccio transarticolare transpeduncolare alle fratture traumatiche del rachide dorso-lombare” – Relatore: Prof. F. Tomasello con votazione 50 e lode.

Sempre nel 2006, gli viene offerta la possibilità di perfeziona i propri studi approfondendo il settore delle neuroscienze conosciuto come neurooncologia, così nel 2007 accede al Dottorato di Ricerca in Neurooncologia dell’Università di Messina, che conclude nel 22 Marzo del 2010 con il diploma di Dottorato di Ricerca in Neuro-oncologia, con la tesi dal titolo “Modulazione della lunghezza telomerica: specifico pattern di espressione biomolecolare nei tumori astrogliali nell’uomo. Future implicazioni prognostiche e terapeutiche”.

L’attività professionale – gli inizi

Negli anni del dottorato, Salvatore Fede, ormai specialista in neurochirurgia, comincia ad esercitare in maniera completa la professione di neurochirurgo,  infatti dal Aprile 2007 al Novembre 2007 diventa consulente neurochirurgico presso l’U.O.C. di Neurochirurgia dell’A.O.U. Policlinico “G. Martino” (Dir. Prof. F. Tomasello), dal Aprile 2008 al Giugno 2009  è  dirigente medico neurochirurgo, presso l’UOC di Neurochirurgia, AO Papardo di Messina (Dir. Prof G. La Rosa), infine dal Febbraio 2010 al Aprile 2014 è stato consulente neurochirurgo, presso U.O. di Neurochirurgia del Policlinico di Monza Casa di Cura Privata SpA di Monza.

L’attività professionale – nuove esperienze

Sono anni molto duri, in cui l’attività professionale diventa sempre più complessa e le responsabilità aumentano con l’esperienza, decide per una nuova avventura lontano alla terra d’origine.

Ma sono anche gli anni in cui nasce il figlio Enrico Maria (2008), ed incontra alcuni colleghi, che oltre ad essere i suoi mentori, diventano degli amici sinceri, come il dott. Fabio Tresoldi, con il quale decide, dopo lungo sodalizio, nel maggio del 2014 di inaugurare presso il servizio di chirurgia vertebrale presso l’Unità Operativa di Ortopedia e Traumatologia del Policlinico San Marco (Gruppo Sanitario San Donato), di Zingonia (BG).

Nel Settembre 2014, è dirigente medico neurochirurgo presso l’Unità Complessa di Neurochirurgia – Dipartimento di Neuroscienze dell’ ASST di Lecco (Dir. Dott. O. Arena), dove perfeziona la propria tecnica sulla chirurgia cranica ed sui disturbi legati alla alterazioni della dinamica liquorale dell’adulto (idrocefalo normoteso).

Infine nell’Agosto 2016, decide di accettare, una nuova sfida, la posizione di neurochirurgo presso l’Unità Operativa di Clinica Neurochirurgica e Neurotraumatologica dell’IRCCS San Martino – IST di Genova (Dir. Prof. G. Zona), dove ad oggi svolge la sua attività medica principale.

Eventi professionali salienti

A.A. 1999 – 2001 tirocinio elettivo presso la Clinica Neurochirurgica dell’Università degli Studi Di Messina (Dir. Prof. F. Tomasello).

Settembre 2001 – Marzo 2002 ha svolto il corso teorico-pratico obbligatorio per l’esercizio della professione medica, con abilitazione del Giugno del 2002.

A.A. 2001 –  2006 medico specializzando presso la  scuola di Specializzazione in Neurochirurgia della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Messina.

Anno 2004 vincitore della “Iª edizione Borsa di Studio Luciano Tedeschi” Campo di applicazione: Medicina e Chirurgia – Specializzazione: Neurochirurgia Tema sviluppato: Ruolo delle terapie e recupero funzionale dopo trauma contusivo vertebro-midollare

Gennaio 2007 – Dicembre 2009 dottorando di ricerca in Neuroscienze, dottorato afferente “Neuro-oncologia”, XXII ciclo, presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Messina.

Aprile 2007 – Novembre 2007  consulente neurochirurgico presso l’U.O.C. di Neurochirurgia dell’A.O.U. Policlinico “G. Martino” (Dir. Prof. F. Tomasello).

Aprile 2008 – Giugno 2009  è stato dirigente medico neurochirurgo, presso l’UOC di Neurochirurgia, AO Papardo di Messina (Dir. Prof G. La Rosa).

Febbraio 2010 – Aprile 2014 consulente neurochirurgo, presso U.O. di Neurochirurgia del Policlinico di Monza Casa di Cura Privata S.p.A. di Monza.

Novembre 2013 – Agosto 2014 consulente neurochirurgo, esperto di chirurgia vertebrale, presso la Casa di Cura Città di Parma, in Parma.

Anno 2014 – consulente neurochirurgico, esperto di chirurgia vertebrale, presso la Casa di Cura Villa Verde di Reggio Emilia.

Maggio 2014 – Agosto 2014 è stato consulente neurochirurgo, esperto di chirurgia vertebrale presso l’Unità Operativa di Ortopedia e Traumatologia del Policlinico San Marco (Gruppo Sanitario San Donato), di Zingonia (BG).

Dal Settembre 2014 al Agosto 2016  è stato dirigente medico neurochirurgo presso l’Unità Complessa di Neurochirurgia – Dipartimento di Neuroscienze dell’ ASST di Lecco (Dir. Dott. O. Arena).

Dal Agosto 2016 è dirigente medico neurochirurgo presso l’Unita Operativa di Clinica Neurochirurgica e Neurotraumatologica dell’IRCCS San Martino – IST di Genova (Dir. Prof. G. Zona).

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi