L’odore della paura, scoperto dove nel cervello fa scattare allarme

La paura si ‘annusa’ e ha il suo odore. Un gruppo di ricercatori guidati dal premio Nobel Linda Buck, del Centro di ricerca sul cancro Fred Hutchinson di Seattle, ha individuato nel cervello un insieme di cellule della corteccia olfattiva che fa scattare una sorta di allarme in caso di pericolo. Le cellule si trovano in un’area cerebrale che i ricercatori hanno battezzato ‘AmPir’ (area di transizione tra amigdala e corteccia piriforme). Grazie a nuove tecniche e a virus trasportatori creati ad hoc, gli scienziati hanno indagato sulla via nervosa implicata nella paura, fino ad arrivare alla scoperta di questo meccanismo, nei topi. Un lavoro pubblicato su ‘Nature’. [Da Adnkrons – salute – continua a leggere – link esterno]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi